Pietro Giordano, Adiconsum: solo così è possibile rilanciare i consumi, e in questo modo anche l’occupazione e il reddito delle famiglie.

 

“Il pacchetto annunciato dal Governo Renzi – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale Adiconsum – va nella direzione da lungo tempo auspicata da Adiconsum. La crisi economica ha riportato indietro di vent’anni il livello dei redditi e dei consumi, con il rischio di una deflazione che avrebbe finito col mettere definitivamente in ginocchio il Paese”.

“I mille euro annunciati – prosegue Giordano –, unitamente al taglio dell’IRAP e agli interventi di edilizia, scolastica e non, se realizzati a breve termine, determineranno il riavvio del circuito virtuoso: più consumi – più domanda di prodotti e servizi – più occupazione – più reddito alle famiglie, il che significa, a sua volta, più consumi, e quindi più domanda di prodotti e servizi, e così via…”. 

“E’ tempo di riforme realiche siano in grado di far uscire milioni di cittadini dalla spirale della povertà. Gli egoismi di partito non ostacolino un inizio di processo virtuoso il cui esito speriamo di poter verificare a breve. Si proceda ora – conclude Giordano – ad un taglio netto della spesa pubblica inutile e parassitaria, accompagnandolo con una reale riforma del titolo V della Costituzione, che ridefinisca i poteri ed impedisca che le Regioni continuino ad operare tra gli scandali, le clientele e la corruzione ormai da mesi tristemente al centro delle discussioni dei mass media”.