Si svolgerà sabato 11 ottobre in 10 piazze italiane la Giornata dedicata alla tutela della salute online, realizzata dal Movimento Difesa del Cittadino (MDC) con l’intento di sensibilizzare i cittadini alle nuove opportunità offerte dalla telemedicina, un servizio che rende accessibili e fruibili le informazioni mediche senza il necessario spostamento delle persone.

 Le sedi di MDC saranno presenti con uno stand in 10 piazze italiane per fornire informazioni e distribuire i materiali e gadget dell’iniziativa.

La Giornata Nazionale sulla Salute Online, realizzata nell’ambito del progetto “Consumatori 2.0: radicamento e interattività”, si propone di rafforzare la conoscenza e promuovere un uso consapevole delle nuove tecnologie come supporto e integrazione ai servizi tradizionali offerti in campo medico. Questo consentirà ai consumatori di dotarsi di una preparazione sufficiente per unaautotutela adeguata dei propri diritti, correlata all’assistenza fornita dall’associazione.

 Dalla prenotazione delle visite al ritiro dei referti, dai pagamenti ticket alla possibilità di cambiare il medico di famiglia, la telemedicina è la nuova frontiera della sanità 2.0, all’insegna della semplificazione e del risparmio in termini di code e attese. Per fornire tutte le indicazioni in merito MDC ha ideato una Guida alla salute online, utile tanto ai pazienti quanto agli operatori sanitari, che sarà disponibile presso gli stand e scaricabile gratuitamente sul sito dell’associazione. Per assistenza e domande specifiche è stata aperta la mail, gestita da un esperto in materia, saluteonline@mdc.it.

Maggiori dettagli e informazioni su orari e luoghi dell’evento sul sito www.difesadelcittadino.it e sulla pagina facebook “Movimento Difesa del Cittadino”.

Ricordiamo che attraverso l’App Cittadini Connessi, scaricabile gratuitamente su Apple Store e Google Play, e la maildisservizi@mdc.it è possibile monitorare e denunciare l’efficienza e la qualità dei servizi all’infanzia, sanitari e di trasporto della propria città. Le segnalazioni saranno utili per avanzare proposte e interventi diretti al miglioramento della fruibilità da parte dei cittadini.