Dichiarazioni inutili, banalità senza ritegno che non forniscono alcuna risposta ai cittadini che pagano il canone. Così il Codacons commenta le dichiarazioni rilasciate oggi dal Dg Rai Luigi Gubitosi sui compensi percepiti da Fabio Fazio.
“Agli italiani non interessa sapere cosa pensi Gubitosi del lavoro svolto da Fazio e di come il presentatore conduca il suo programma – spiega il Codacons – Quello che vogliono sapere è quanto venga pagato Fabio Fazio per svolgere quel lavoro che il Dg esalta, e come la Rai utilizzi i soldi pubblici sul fronte dei cachet”.
“Ancora una volta Gubitosi ha aggirato le domande dirette sui compensi, dimostrando di non voler garantire alcuna trasparenza agli utenti. Per tale motivo, chiediamo ancora una volta a gran voce le sue dimissioni” – conclude il Codacons.