Roma, 29 luglio 2015 – La privatizzazione della sanità è iniziata  20 anni fa con il decreto De Lorenzo ( ex ministro della salute finito nei guai giudiziari) spinto dalle lobbies delle assicurazioni che vedono nella salute il più grande affare della loro vita a spese dell’intero sistema sociale.

Mentre Obama promuove un piano nazionale per la sanità che mira a riformare il sistema sanitario americano per garantire al maggior numero di americani cure sanitarie, noi offriamo definitivamente e su un piatto d’argento , la salute e la vita dei cittadini alle insaziabili assicurazioni.

Lo sanno tutti, ma non lo dicono ai cittadini, che le assicurazioni garantiranno i sani e abbandoneranno i malati, scaricando sullo Stato ( e quindi su di noi) un problema sociale di allarmante livello .

Manca il lavoro, siamo super tassati e ora ci tolgono la salute . Dove vogliono arrivare ?

Purtroppo non saremo Cassandre inopportune ma tra 10 anni piangeremo lacrime amare.

CODICI invita tutti corpi della società civile ad indignarsi contro questo ennesimo tentativo di scipparci la salute .