Scampato pericolo. Con il decreto legge sulla competivita’ si riaffacciava il pericolo dell’anatocismo, cioe’ gli interessi sugli interessi sui conti correnti bancari che interessavano trimestralmente, in particolare, i conti in rosso. Gli interessi saranno calcolati solo sul capitale.
Il Senato ha abolito tale norma ma non sappiamo se lo avrebbe fatto in prima lettura la Camera dei Deputati, visti i numeri della maggioranza che, a nostro avviso, avrebbe marciato compatta sull’approvazione integrale del testo del decreto. Non comprendiamo come il governo Renzi abbia potuto predisporre una norma del genere. Una svista?

Primo Mastrantoni, segretario Aduc