Poste italiane prosegue nel suo percorso di digitalizzazione e modernizzazione. L’amministratore delegato dell’azienda, Francesco Caio, ha presentato nei giorni scorsi a Milano il nuovo servizio WiFi gratuito negli uffici postali.

Nelle principali città italiane sarà attivo il collegamento gratis, facile e veloce alla rete internet per tutti i cittadini. Entro la fine dell’anno saranno 900 gli uffici postali coperti dal servizio con la previsione di coprirli tutti entro i prossimi tre anni realizzando la rete gratuita di hot spot WiFi più estesa in Italia.
“Il progetto WiFi – ha dichiarato Caio – rientra nella missione che ci siamo dati per i prossimi anni nel Piano Strategico Poste 2020: vogliamo essere gli architetti di un’Italia più digitale e stiamo lavorando per rendere migliore la vita delle persone, includendo tutti, e con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione, per aiutare il Paese nel passaggio dall’economia tradizionale a quella digitale”.

Per connettersi dagli uffici postali basterà registrarsi comunicando il proprio numero di telefono mobile al quale verrà inviato un messaggio con le credenziali per l’accesso al WiFi.
Fonte oipamagazine