Solo la conoscenza e l’educazione continua rendono il consumatore consapevole dei propri diritti e della propria forza. I mezzi di comunicazione in questo rappresentano un prezioso ausilio
Adiconsum è convinta – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale – che l’informazione e l’educazione continua siano fondamentali per formare un consumatore responsabile, capace di indirizzare il mercato e le decisioni del legislatore per la sua maggiore tutela. In questo le varie tecnologie di comunicazione sono un eccezionale e valido contributo. Non solo web e social, ma anche App.

Con piacere annunciamo – continua Giordano – che abbiamo realizzato la App Adiconsum. Una App gratuita disponibile sia su App Store che su Google Play, affinché il consumatore abbia sempre a portata di mano i propri diritti e sia sempre aggiornato in tempo reale sulle cose che lo riguardano.

L’ignoranza, intesa come non conoscenza dei propri diritti – dice ancora Giordano – ha rappresentato per moltissimi anni un handicap per il consumatore, relegandolo in una posizione di debolezza. Ci auguriamo che questa fase si vada attenuando, ma per fare questo è necessario che il consumatore sia aggiornato. La App può essere un valido aiuto in questo senso. Si tratta infatti di uno strumento molto vicino al consumatore data l’elevata diffusione degli smartphone e dei tablet, segno anche che il consumatore ha voglia di essere informato. Ciò, ad avviso di Adiconsum, va fatto in maniera corretta, senza demagogia e senza rincorrere soluzioni populiste.