Il Consiglio di Stato ha respinto il nuovo ricorso di Alitalia nei confronti dei provvedimenti dell’Antitrust volti a garantire l’ingresso di nuovi operatori nella tratta Roma Milano, eliminando così la situazione di sostanziale monopolio creatasi in seguito all’intervento legislativo di “salvataggio” della compagnia messo in atto nel 2008.

La sentenza del massimo organo della giustizia amministrativa pone fine ad un lungo contenzioso che aveva ostacolato l’operatività dei voli di Easyjet, cui sono stati assegnati alcuni slot per garantire questo servizio in concorrenza con Alitalia

Approfondimento