Roma, 29 luglio 2015 – Scherzi telefonici preregistrati a pagamento. Questa in sintesi l’applicazione Juasapp che sta spopolando tra gli utenti. Il meccanismo è semplice, si scarica l’applicazione e si sceglie uno degli scherzi già presenti e si decide quale inviare ad un proprio contatto.

Chi riceve lo scherzo, non vede sul display il numero di un suo contatto ma comunque un numero in chiaro, quindi risponde.

“Essendo con sede in paese estero la legislazione su cui si basa non risponde alle regole di tutela di quella italiana per questo segnaleremo all’Agcom per chiedere il blocco di attività in Italia. ” dichiarano Ivano Giacomelli Segretario Nazionale CODICI e Luigi Gabriele Affari Istituzionali