Seguici su

News

Attenzione stanno per approvare una legge che cancella i casi di malasanità

Pubblicato

il

CODICI. L’approvazione del Ddl #salvamedici deve essere impedita a tutti i costi.

E il SI di Gelli sul referendum costituzionale lo conferma ancora di più.

Secondo il Deputato del PD Federico Gelli, votare SI al referendum conferirà un primato statale nelle decisioni di politica sanitaria: “Votando Sì al referendum gli italiani potranno non solo garantire all’Italia un sistema istituzionale moderno e finalmente in linea con le nazioni più avanzate del mondo, ma anche permettere di sciogliere i nodi che impediscono di sbloccare situazioni delicate come avviene in sanità”.
Per il CODICI un motivo in più per votare NO.
Ricordiamo che Gelli è il primo firmatario del disegno di legge #salvamedici sull’errore medico e la responsabilità professionale.(http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Ddliter/46445.htm).
Il vero obiettivo della legge è, infatti, introdurre un salvacondotto per i medici.
In caso di malasanità, si deresponsabilizzerebbe completamente la classe medica: l’errore medico non sarà punito e, in più, la vittima non avrà diritto ad alcun risarcimento.
La verità e la giustizia che le vittime di malasanità o i loro famigliari inseguono e pretendono, potrebbe svanire se venisse approvato il DDL salva medici.
L’associazione Codici si oppone fortemente a questo disegno di legge e ha lanciato, infatti, da tempo una petizione per fermare questo scempio perpetrato dal Governo in carica nei confronti dei pazienti e dei loro familiari, già duramente colpiti dall’evento di morte o dal caso di malasanità. (Clicca sul link per firmare la petizione).
“Basta un sì per avere più equità nell’assistenza ai cittadini”, commenta ancora Gelli.
Detto da colui che si è reso promotore di una legge che deresponsabilizza un’intera categoria e non tutela i cittadini, sembra un’assurdità. Invece di promuovere il referendum costituzionale, il deputato PD dovrebbe leggere con attenzione le reazioni dei cittadini al ddl #salvamedici.
I commenti alla petizione, infatti, sono tanti e dai toni molto forti: “Sto firmando perché mio padre è morto per l’incompetenza e la poco professionalità di strutture mediche che pensano solo al profitto e ai rimborsi del ministero della salute”,
“Di casi di malasanità in Italia ce ne sono stati fin troppi negli anni… questo Decreto è la goccia che ha fatto traboccare il vaso”, “Chi sbaglia DEVE pagare, specie chi ricopre ruoli di così vitale importanza!”, “Non si può più andare avanti con l’impunità dei medici ospedalieri già intollerabile adesso, figuriamoci dopo questo vergognoso decreto!”.
È evidente che l’approvazione di questo disegno di legge deve essere impedita a tutti i costi. E l’intervento di Gelli sul referendum costituzionale lo conferma ancora di più.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

News

Visionari, ci vediamo il 18 e 19 giugno a Roma. Ecco di cosa parleremo e come iscriversi

Pubblicato

il

Un messaggio da Luigi Gabriele e Federico Pistono a tutti gli innovatori e Visionari italiani.

Nel mese di aprile 2018 abbiamo fondato insieme ad altri change makers, imprenditori e scienziati, l’organizzazione VISIONARI.org

VISIONARI (ETS-APS – ente di terzo settore, ai sensi della nuova normativa italiana), è un’organizzazione che si prefigge lo scopo di sviluppare il pensiero innovativo, promuovere la crescita, creare nuove connessioni tra imprenditoria, politica, scienza e società generando opportunità per chi vuole misurarsi coi cambiamenti derivanti dall’innovazione tecnologica;

Hai mai sentito parlare di computer quantici?
Oppure di nanotecnologie che salvano la vita e ci potrebbero rendere immortali?
Oppure di CRISPR, l’editing del DNA che sta sconfiggendo il cancro?

Per rendere nota all’opinione l’organizzazione VISIONARI e l’attività che svolge su questi temi, abbiamo organizzato l’assemblea costituente, dando vita ad un evento di altissimo livello, con ospiti internazionali, che si terrà a Roma il 18 e il 19 Giugno, su gentile ospitalità di Enel presso l’auditorium di Viale Regina Margherita 125.
Ecco il programma: http://visionari.org/shaping/#partecipa

La partecipazione è riservata ai soli Soci Ordinari e/o sostenitori VISIONARI.

Si può diventare socio ordinario così :

https://docs.google.com/…/1FAI…/viewform

Oppure si può partecipare all’evento come socio Sostenitore.

Come Vicepresidente dell’organizzazione, ho 40 posti riservati ai miei contatti, con una forte riduzione della quota.

Per ottenere la riduzione basta inserire il codice : LUIGIG

Link per la registrazione come Sostenitore con codice promozionale:

http://visionari.org/shaping/#partecipa

Ci vediamo il 18-19 giugno a Roma, insieme a tutta la comunità VISIONARI.

🔭Ad Astra VISIONARI🔭

Provate a leggere la nostra pubblicazione e vi renderete conto di quanto vi dico. Ecco il link:

https://medium.com/visionari

Continua a leggere

News

L’Italia si apre all’innovazione esponenziale con VISIONARI. 18 e 19 giugno primo Shaping a Roma

Pubblicato

il

SHAPING VISIONARI: RELATORI INTERNAZIONALI, SALON E GRAND CHALLENGE GLI INGREDIENTI DEL PRIMO EVENTO NAZIONALE DELL’ASSOCIAZIONE FONDATA DA FEDERICO PISTONO

 

Si terrà a Roma il 18 e 19 giugno, presso l’Auditorium Enel, SHAPING VISIONARI, un evento che richiama nella capitale cinque speaker internazionali e porta il pubblico ad immergersi in due workshop interattivi per confrontarsi e proporre idee e soluzioni alle grandi sfide che l’umanità dovrà affrontare in futuro

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: http://bit.ly/ShapingVisionari

 

ROMA, 07 maggio 2018 – VISIONARI, associazione non-profit che promuove l’utilizzo responsabile di scienza e tecnologia per il miglioramento della società, organizza a Roma il suo primo evento nazionale. Relatori internazionali esperti di tecnologie esponenziali, workshop interattivi e networking con ricercatori, imprenditori e talenti di differenti discipline con i quali dibattere e confrontarsi: questi gli ingredienti di SHAPING VISIONARI, in programma il 18 e 19 giugno 2018 presso l’Auditorium Enel di Roma (Viale Regina Margherita, 125).

 

  1. RELATORI INTERNAZIONALI ESPERTI IN TECNOLOGIE ESPONENZIALI   

 

DAVIDE VENTURELLI, PhD in Fisica lavora come ricercatore nell’ambito del contratto del servizio di missione

accademica della NASA nella Divisione Intelligent System della NASA (TI) ed è responsabile del team di Quantum Computing e responsabile delle operazioni scientifiche dell’Institute Research of Advanced Computer Science (RIACS).

 

ALESSANDRO TOCCHIO, PhD in nanotecnologie è Co-fondatore e Chief Strategy Officer di Tensive, una società biomedica pioniere delle tecnologie di rigenerazione del tessuto adiposo, e co-fondatore di Organ Preservation Alliance, un’organizzazione no-profit incubata presso gli SU Labs della Singularity University.

 

ERNESTO CIORRA, Direttore di Innovazione e Sostenibilità di Enel, noto al mondo imprenditoriale anche per aver fondato nel 2003 Ars et Inventio, una società di consulenza con focus su innovazione e creatività. Negli anni ha aiutato molti Chief Innovation Officer nel disegnare e lanciare idee innovative successivamente diventate popolari in tutto il mondo.

 

FEDERICO PISTONO, Capo Blockchain HyperloopTT, Presidente di VISIONARI, Angel Investor, divulgatore scientifico. Ha co-fondato quattro startup ed è stato consulente per la tecnologia e l’innovazione per governi e aziende delle più grandi aziende mondiali, tra cui Lufthansa e Google. È autore di tre libri, di cui due best-seller su Amazon.

 

In merito a VISIONARI dice: «la Community nasce nel 2017 con lo scopo di valorizzare i talenti e le potenzialità degli innovatori Italiani, che spesso non trovano spazio nella paese per esprimere la propria creatività, e che pensano di essere soli. In breve tempo VISIONARI è cresciuta esponenzialmente, superando ogni aspettativa. Adesso la comunità si è trasformata in associazione di promozione sociale, con decine di attivisti in tutta Italia spinti da una visione comune e dalla volontà di portare innovazione vera in Italia e nel mondo».

 

FILIPPO GHIRELLI, Fondatore e CEO di Genera Group Holdings, vicepresidente di VISIONARI, General Manager per Europa, Middle East e Nord Africa del Business Council for International Understanding, organo facente capo al Dipartimento di Stato USA con mansioni specifiche sullo sviluppo delle relazioni industriali fra aziende americane e quelle in paesi a maggior potenziale di sviluppo.

 

  1. WORKSHOP INTERATTIVI

 

Con l’obiettivo di rendere le persone parte attiva dell’evento e non semplici spettatrici passive, SHAPING VISIONARI propone al pubblico due workshop:

 

Salon (in programma il 18 giugno): format che spinge il pubblico, diviso in due schieramenti, a confrontarsi in un dibattito sul futuro;

Grand Challenge (in programma il 19 giugno): gruppi a confronto in una sfida che premia le migliori idee per risolvere le grandi sfide dell’umanità (le migliori tre idee saranno presentate al pubblico attraverso dei pitch).    

 

  1. NETWORKING

 

SHAPING VISIONARI prevede diversi momenti di networking per consentire alle persone di conoscersi ed entrare in contatto con ricercatori, imprenditori e talenti di differenti discipline con i quali dibattere e confrontarsi sul futuro e sulle sfide che l’umanità e la nostra società dovrà affrontare.

La sera del 18 giugno sono previsti anche un “social dinner” ed un party.

 

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: http://bit.ly/ShapingVisionari

Continua a leggere

News

Energia e gas, meno di 14 mesi alla fine della tutela. Mi Manda Rai3 con Luigi Gabriele dedicherà la sua attenzione

Pubblicato

il

💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡💡
MENO DI 14 MESI ALLA FINE DEL MERCATO TUTELATO
Domani 11 maggio 2018 super puntata con video approfondimenti a
Mi Manda Rai Tre su Rai3 

 

A breve, lo storico programma in difesa del consumatore, lancerà, sempre con il supporto di Luigi Gabriele, il principale esperto italiano di tutela del consumatore nel settore energia, gas ed acqua, una campagna di accompagnamento dei consumatori verso la fine del mercato tutelato.


Ci risulta che il 90% degli italiani non è informato sul fatto che il 1°luglio 2019 il #mercatotutelato sparirà.

Significa che entro quella data dobbiamo “obbligatoriamente” sottoscrivere un contratto con un fornitore di #liberomercato.

Non abbiamo scelta, bisogna farlo per forza.
Per aiutarvi ad avere maggiori informazioni,
domani con Salvo Sottile e tutta la redazione di @mimandarai3 abbiamo preparato un lungo approfondimento, con tutte le informazioni necessarie per fornirvi la giusta consapevolezza.

Iniziamo questo percorso della durata di quasi 14 mesi a partire da  domani 11 maggio 2018 alle ore 10.00 su Rai3 con Luigi Gabriele di Codici Associazione Consumatori Consumerismo.it

Continua a leggere