Lasciare attiva l’opzione ‘autoplay’ per i video caricati sul social network facebook può costare caro.

A dare la conferma è la stessa azienda fondata da Zuckerberg. La funzione con cui i filmati partono automaticamente appena si accede al proprio profilo attiva il download dei dati e, con esso, l’erosione del traffico.

Chi ha un’utenza a consumo della rete deve stare attento, quindi, e togliere l’opzione “autoplay” dal profilo se non vuole ritrovarsi delle bollette astronomiche o il traffico azzerato. 

Il Codici lancia l’allarme ai consumatori italiani e invita chi ha notato un addebito sul proprio conto di mandare una segnalazione all’associazione, tramite il sito www.codici.org e www.spazioconsumatori.tv.