Firma la petizione
Le associazioni e i cittadini chiedono che nel nuovo contratto di servizio tra il Ministero dello sviluppo economico e la Rai-Radiotelevisione Italiana Spa per il triennio 2013-2015”, la Rai vieti a tutte le sue emittenti la pubblicità diretta o indiretta al gioco d’azzardo”. Tale richiesta è conforme al parere espresso dalla Commissione Parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi che nello “Schema di contratto di servizio tra il Ministero dello sviluppo economico e la RAI-Radiotelevisione Italiana SpA per il triennio 2013-2015, ha dato parere favorevole a patto che non vengano trasmessi gli spot sul gioco, nella fascia oraria che va dalle 7,00 alle 23.00