La tecnologia di ricarica wirless a induzione per veicoli elettrici sbarca in Gran Bretagna, con un primo test nel settore del trasporto pubblico. A Milton Keynes, una città residenziale di circa 190mila abitanti, a nord-ovest della capitale Londra, saranno a breve in attività 8 autobus equipaggiati con questa tecnologia.

La messa in strada avviene dopo test della durata di 5 anni che hanno coinvolto diversi soggetti come la divisione europea della giapponese Mitsui e la società di consulenza ingegneristica Arup.

Le aspettative sono alte. Gli autobus elettrici dovranno essere almeno in grado di eguagliare le performance dei loro “colleghi” motorizzati a diesel: garantire 17 ore di servizio continuato sette giorni su sette. Come riuscirci? Gli 8 autobus del programma sperimentale saranno ricaricati durante la sosta notturna al deposito. A questo “rifornimento lungo”, devono aggiungersi anche le ricariche brevi da effettuarsi durante il tragitto attraverso apposite piastre ad induzione poste sotto la superficie stradale. Si tratta di due soste da 10 minuti, in coincidenza con l’arrivo al capolinea e il cambio di autista alla guida…..continua a leggere