Roma, 03 Maggio 2016 – Ufficio stampa Adiconsum –3 maggio 2016- Sono giunte ad Adiconsum segnalazioni riguardanti la pratica posta in essere da alcuni intermediari nei confronti di consumatori richiedenti un finanziamento di credito al consumo.

Invitiamo tutti i consumatori a non firmare cambiali in bianco e a segnalarci gli intermediari che adottano tali condotte per coinvolgere le Autorità di vigilanza preposte – dichiara Walter Meazza, Presidente di Adiconsum.

Tali pratiche sono da considerarsi vessatorie – continua Meazza –  Non solo. La richiesta di cambiali in bianco a garanzia di finanziamenti erogati, è ritenuta dall’Arbitro Bancario Finanziario “non conforme ai principi di correttezza e di buona fede cui gli intermediari sono tenuti ad attenersi nelle proprie relazioni di affari””.

Adiconsum ha lanciato l’hashtag #nocambialinbianco. Seguiteci anche sui nostri social facebook e Instagram