“Seguendo l’esempio di Assolombarda che ha redatto codice dei pagamenti responsabili, stiamo studiando la realizzazione del marchio “Iopagopuntuale” da assegnare a quelle imprese che si impegnano a pagare i propri fornitori entro il termine di 45 giorni – ha annunciato oggi Carlo Rienzi nel corso del Forum sulla P.A. organizzato a Roma – Le aziende che riceveranno il bollino, saranno così immediatamente individuabili come puntuali e corrette nel saldo dei contratti di fornitura, e potranno essere scelte dai consumatori che intendano premiare quelle attività che non penalizzano il mercato”.
“Riteniamo inoltre necessaria una modifica delle norme sugli appalti – ha proseguito Rienzi – Le imprese più veloci nei pagamenti, infatti, devono essere avvantaggiate nelle gare d’appalto pubbliche, così da incentivare la concorrenza e determinare un generale abbassamento dei tempi di pagamento, oggi talmente lunghi da portare numerose attività al fallimento”.