Torna la primavera e con essa il “Bootcamp” più conosciuto come allenamento dei marines. Il programma consiste in due obiettivi da raggiungere:

a) dimagrire
b) tonificare

L’allenamento è decisamente intenso, si svolge all’aperto in un gruppo solitamente composto di un numero di persone che varia da 4 a 10/12, ed è diretto da un personal trainer. La formula standard, spiega starbene.it, «prevede una sessione della durata di un’ora, comprensiva di riscaldamento, esercizi aerobici, allenamento mirato della forza, defaticamento e stretching».

«Ogni esercizio – sottolinea smartweek.ch, è studiato per far lavorare precise parti del corpo e non si utilizzano gli attrezzi convenzionali per svolgerli». Al termine della seduta, la fatica è garantita. «I risultati, sono visibili già dalle prime settimane e sono molte le donne soddisfatte di questo allenamento di fitness». Non può mancare, tuttavia un opportuno richiamo all’alimentazione, che, conclude smatrweek – deve essere «equilibrata per guadagnare massa muscolare e perdere quella grassa».