Per un futuro di consumi più intelligenti e sostenibili Confconsumatori punta sui giovani. Domani, 6 maggio, a Cibus saranno premiate le 3 migliori idee creative, selezionate tra le oltre 130 proposte pervenute nei mesi scorsi da tutta Italia nell’ambito del concorso “Confood – Compra qualità, risparmia in casa”, rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni e indetto da Confconsumatori in collaborazione con importanti partner istituzionali e diverse aziende, attente ai temi dell’educazione alimentare e della sostenibilità. Scopo del concorso era raccogliere idee innovative su come alimentarsi meglio, premiando la qualità spendendo meno e riducendo gli sprechi in cucina. Il primo premio è dedicato alla memoria di Biagio Morelli, fondatore di Confconsumatori. La premiazione si terrà a Cibus, presso Fiere di Parma, nella Sala stampa Hall 4, dalle 11,45 alle 13,30 (sul sito di Confood il programma completo). “Risparmio in casa e non in negozio” è il messaggio che, grazie alla campagna informativa, realizzata in collaborazione con AlmaLaurea, ha consentito di raggiungere e sensibilizzare sui temi del concorso centinaia di migliaia di giovani, raggiunti nelle mense universitarie (con le tovagliette personalizzate di “Confood”), via e-mail e tramite i contenuti del sito e la pagina di Facebook del progetto. I più creativi hanno partecipato proponendo ricette, buone pratiche, App, eventi, rassegne; ma anche campagne di marketing e/o comunicazione; progetti grafici per packaging o etichette innovative e piattaforme tecnologiche per la migliore relazione consumatore-azienda. Il concorso “Confood” è stato realizzato con il sostegno di diversi e importanti partner che prenderanno parte alla premiazione: i contenuti sono stati curati da “Madegus” (Maestri del Gusto), spin off dell’Università di Parma sull’educazione alimentare, dal Sian (Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione) dell’Ausl di Parma e da “Last Minute Market”, lo spin-off dell’Università di Bologna guidato dal professor Andrea Segré. Tra le Aziende hanno sostenuto “Confood”: Asdomar, Granarolo, Intesa Sanpaolo, Istituto Valorizzazione Salumi Italiani, Mutti, e Tetra Pak®. Il consorzio AlmaLaurea è media partner del concorso.