Secondo quanto risulta al settimanale soldi&bluerating, la massa dei promotori finanziari usciti da Banca Network Investimenti e confluiti nella SIM modenese Consultinvest Investimenti capitanata da Maurizio Vitolo (che lo scorso 15 giugno ha acquistato i diritti riguardanti promotori finanziari, clienti, convenzioni con le società prodotto e sistemi operativi dell’ex Bipielle.net) starebbero valutando di fare causa allo stesso Vitolo, sulla base del presupposto che questi sarebbe giuridicamente responsabile delle pendenze che i promotori tuttora hanno con Bni.

Intanto le masse sono già scese di circa 800 milioni di euro: Consultinvest partiva da 500 milioni di euro, ne ha acquisiti tra 1,5 e 2 miliardi e oggi se ne trova in cassa intorno agli 1,2.

Fonte: bluerating.com