Proprio ieri è stato diramata dall’AEEGSI  mediante un comunicato  ufficiale la nota informativa la quale annuncia ai consumatori  che  verranno sostituiti i vecchi contatori teleletti (ancora devono finire di sostituire quelli elettromeccanici), da quelli teleletti si passerà a quelli 2.0 C2;  ricordiamo a tutti i consumatori  che già la precedente fase è stata a carico loro (15miliardi) che ancora stanno finendo di pagare integralmente.

Ed ecco arrivare la bella notizia! Quello che si sono dimenticati di dire è il costo dell’operazione, ma tranquilli, ve lo diciamo noi!  Circa 110 euro a famiglia per il 2017!

Già la precedente generazione G1 proprio perché teleletta, ci fu propinata proprio per eliminare    il fenomeno dei maxi conguagli, ed invece con il tempo i fatti si sono svolti in maniera completamente  diversa; tra contatori contraffatti, mal funzionanti e cinesi l’unica cosa che ha continuato a funzionare  bene è stato il recapito delle superbollette!

“Nel leggere il provvedimento  dell’ autorità, balza subito all’attenzione che i contatori saranno ancora una volta monopolio esclusivo di un solo grande operatore che nemmeno a dirlo ieri sera era rappresentato in una grande rete nazionale! Siamo indignati da come l’autorità, invece di far tesoro di tutte le disfunzioni precedenti ha consegnato ancora una volta il monopolio esclusivo della lettura dei dati in mano ai distributori … ma con i soldi dei consumatori! Quando cominceremo a vedere qualche provvedimento a favore dei consumatori?  Riteniamo sempre più urgente che si metta mano a provvedimenti che garantiscano piena indipendenza a queste autorità di regolazione che ci sembrano sempre più uffici tecnici degli operatori.” commenta Luigi Gabriele del Codici