L’ennesimo utente che si è rivolto a Codici ci chiede aiuto perché caduto nella seguente spirale, scrive così:

“Mi sono ritrovata cliente per l’energia elettrica di green network senza saperlo e senza volerlo. non ho ricevuto nessun contratto da firmare ne cartaceo ne on line. ho richiesto al loro numero verde di poter sentire la registrazione ma non ho avuto risposta. Ho pagato la fattura il giorno prima della scadenza e dopo un mese ho ricevuto una raccomandata che mi diceva che non avevo pagato. Ho inviato al loro ufficio reclami la copia del pagamento e domani mi accingo a mandare via fax la medesima. ora sono stata contattata da iren mercato per l’energia e ho dovuto concludere un contratto con loro per poter uscire da green network., oltre all’energia ho dovuto sottoscrivere pure la fornitura di gas. Ora ho ricevuto la seconda bolletta di green.. e non capisco più di chi sono cliente. Prima ero cliente Edison e mi trovavo molto bene…devo pagarla questa seconda bolletta? grazie.”

Purtroppo la sua storia non è una novità per chi, come noi, si occupa di tutela dei diritti dei consumatori, e quest’argomento ricorre fin troppo spesso per i nostri gusti!
Nel caso specifico, l’utente ha subito un cosiddetto contratto non richiesto. In tali casi, la normativa prevede come il consumatore possa tornare senza costi al gestore precedente.

Peccato che avesse già stipulato un contratto con Iren perchè avrebbe potuto tranquillamente tornare in Edison inviando una raccomandata dove diffidava green network all’applicazione della normativa in materia.
I nostri legali le hanno poi dato ulteriori indicazioni su come agire e far valere i suoi diritti.

“Siamo davvero stanchi di questo comportamento nei confronti dei consumatori da parte di questi fornitori, Chiediamo un confronto con i vertici di Green Network, per sapere cosa intendono fare e se sono a conoscenza di quello che fanno i loro manager!” commenta Luigi Gabriele del Codici

Data la mole di consumatori che si stanno rivolgendo a noi con le medesime problematiche, ricordiamo che stiamo raccogliendo le adesioni per una azione collettiva contro green network tutte le informazioni cliccando QUI