Dopo una vita a cercare di avere figli senza riuscirci, la signora Haya Shahar, una cittadina israeliana, è diventata mamma per la prima volta a 65 anni dando alla luce il suo primo bambino. Si tratta di un vero e proprio record visto che la 65enne è la donna più anziana che abbia mai partorito in Israele, anche se lontano da quello stabilito dalla spagnola Maria del Carmen Cousada de Lara che ha partorito a 67 anni. Come raccontano i media locali, Haya Shahar e il marito il 67enne Shmuel non sono stati in grado di dare alla luce un bambino nella loro lunga vita matrimoniale insieme che dura da 46 anni, poi la svolta con un viaggio all’estero per la fecondazione in vitro con sperma donato. In Israele infatti è vietata la fecondazione artificiale per donne oltre i 54 anni di età a causa dei rischi per la salute della madre e per quella del bambino. Fortunatamente in questo caso però tutto si è risolto per il meglio e la donna lunedì scorso ha dato alla luce senza complicazioni un bel bambino di oltre due chili e mezzo al Meir Medical Center di Kfar Saba.

Fonte: fanpage.it