Si è tenuto a Modena il 31 maggio ad un anno dal terribile Terremoto, Efficienz@Energia, l’ evento promosso da Energia Media sulla “Ricostruzione post terremoto”, con criteri che guardano a strumenti e interventi evoluti; tecnologie, provvedimenti regolatori e tecniche finanziarie in grado di incentivare un nuovo processo che metta al centro i temi dell’efficienza e della sostenibilità.

A Modena il punto della situazione sulla possibilità di creare un modello Paese che guardi agli esempi più avanzati, per incidere in modo virtuoso sulle strutture industriali, del terziario e civili. Istituzioni, utility e imprese a confronto per un progetto di sistema in grado di dare il via anche a un piano informativo nei confronti di enti locali e cittadini, quanto mai opportuno al fine di rendere partecipe, protagonista ogni elemento della filiera.

Grazie al più recente quadro normativo i protagonisti dell’efficienza (ESCO e non solo), tramite nuovi strumenti contrattuali e un’opportuna bancabilità dei progetti, offriranno ai soggetti del settore pubblico, in particolar modo agli Enti territoriali, una straordinaria opportunità di risparmio energetico e riduzione di emissioni in atmosfera, e alle imprese la possibilità di ridurre significativamente i consumi di energia associati ai loro processi produttivi ottenendo un contestuale rinnovamento del parco industriale.

Interviste ai partecipanti a cura di industriaenergia.it & consumerismo.it

Luigi Gabriele