Secondo i dati Eurostat tra il 2011 e il 2012 in Italia la bolletta del gas è salità del 10%, quella della luce dell’11,2%, contro il 6,6% della media europea. Per Adoc sono rincari inaccettabili, che affossano le risorse economiche delle famiglie.

“I rincari dell’ultimo anno per luce e gas sono inaccettabili e intollerabili – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – in Italia le famiglie sono vessate su questo fronte molto di più degli altri cittadini europei, è una situazione insostenibile che mette in ginocchio gli italiani e rischia di affossare ogni speranza di ripresa. In questo comparto è necessario adottare il sistema del price cap come per le tariffe autostradali, ogni altro rincaro è un colpo diretto al cuore e alle tasche delle famiglie, stufe di dover pagare continuamente il dazio della crisi”.