Per correttezza d’informazione, chiediamo agli organi di stampa la rettifica della notizia in merito al ricorso intentato dalla nostra associazione di consumatori sulle forniture non richieste.

Il ricorso è esclusivamente nei confronti dell’Autorità dell’Energia e Elettrica il Gas e il Servizio Idrico Integrato e non si intende esteso alle società erogatrici dei servizi A2A Energia spa, la quale è indicata nel ricorso come società virtuosa che ha interesse ad ottenere un analogo comportamento da parte dell’autorità.

L’impegno della società A2A verso le pratiche commerciali scorrette è suggellato da una campagna tuttora in corso con CODICI ed altre associazioni proprio per segnalare all’Autorità le pratiche scorrette subite degli utenti.

 

Roma, 25 settembre 2014