·         Il call center di E.ON premiato ai vertici della graduatoria dell’Autorità dell’Energia Elettrica e il Gas.

·         E.ON scala la classifica sulla qualità del servizio offerto dai numeri verdi in Italia, posizionandosi primo tra gli operatori a capitale interamente privato.

E.ON Energia migliora la qualità del proprio Call Center, posizionandosi primo tra gli operatori a capitale interamente privato, e al quarto posto assoluto, salendo dal settimo posto del semestre precedente.

E’ quanto stabilito dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas che ha pubblicato sul proprio sito www.autorità.energia.it la “graduatoria di merito” riferita al 1° semestre 2013 e relativa al livello di servizio offerto dai numeri verdi dei maggiori venditori di elettricità e gas attivi nel Paese.

“Si tratta per E.ON di un risultato positivo che conferma e valorizza l’impegno portato avanti in questi anni nel miglioramento della qualità del servizio offerto ai clienti”, ha commentato Miguel Antoñanzas, Presidente e Amministratore Delegato di E.ON Italia. -Gli importanti risultati ottenuti sono il frutto del costante impegno di E.ON per fornire sempre più un servizio di qualità e per trovare nuove soluzioni che rispondano al meglio alle esigenze dei clienti”, ha continuato Miguel Antoñanzas. “E.ON intende instaurare con i propri clienti un rapporto di fiducia, dimostrandosi all’altezza delle aspettative e diventando quindi un partner affidabile”.

I risultati in dettaglio di E.ON:

·         accesso al servizio: è l’indicatore che evidenzia la percentuale di chiamate con risposta di un operatore ed è risultato pari al 95% per il call center dedicato alle famiglie e al 99% per il call center dedicato alle aziende, a fronte di un livello richiesto dell’Autorità dell’80%;

·         qualità del servizio: il tempo medio di attesa prima di parlare con un operatore è invece risultato di 88 secondi per le famiglie e di soli 12 secondi per le aziende, rispetto a un limite indicato dall’Autorità di 4 minuti.