In tempi di crisi energetiche ed internazionali è rilevante notare che le Direttive Ecodesign ed
Etichetta Energetica possono fare risparmiare ai cittadini europei circa 79 miliardi di Euro
all’anno entro il 2020, che si traducono in circa 280€ per ogni famiglia.
Tali direttive, purtroppo, non sono sempre correttamente applicate: si stima che il 20% tale
risparmio, non venga realizzato perché i consumatori non vengono messi in condizione di
scegliere correttamente attraverso l’etichetta.
In questo dossier Legambiente, in collaborazione con Movimento Difesa del Cittadino,
presenta i risultati del primo round di ispezioni del progetto MarketWatch in negozi, showrooms
ed online stores italiani, per contribuire ad evidenziare lo stato di applicazione nel nostro paese
dell’Etichetta Energetica.
Programma
Saluti
Stefano Bruni – Caposegreteria Presidenza del CNEL
Luigi Gabriele – Esperto di Behaviourismo – Relazioni Istituzionali Codici
Introduce
Davide Sabbadin – Responsabile per l’Italia del progetto MarketWatch
Tavola rotonda
Edoardo Zanchini . Vicepresidente di Legambiente
Giovanni Pitruzzella – Presidente – Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato
Francesco Luongo – Vicepresidente Movimento Difesa del Cittadino
Sono stati inoltre invitati:
On. Silvia Velo – Sottosegretario Ministero dell’Ambiente
Davide Rossi – Direttore generale Aires – Confcommercio
Rita Novelli -Ministero dello sviluppo economico
Antonio Guerrini – Direttore Generale CECED Italia
Annalisa Corrado – KyotoClub
Ed i rappresentanti delle principali associazioni ambientaliste e dei consumatori.
La partecipazione è libera.