Il Codacons sta ricevendo in queste ore numerose segnalazioni da parte di utenti che, trovandosi in possesso di biglietti “open” per l’accesso ad Expo, si sono collegati al sito internet dell’esposizione per prenotare il giorno della visita, non riuscendo a completare l’operazione.
La pagina web relativa alla gestione dei biglietti del sito ufficiale di Expo (http://www.expo2015.org), infatti, sembra essere andata in tilt, e non consente ai cittadini di completare l’operazione e scegliere il giorno in cui accedere alla struttura.
Il call center di Expo, contattato dal Codacons, informa che per i titolari di biglietti “open” non vi è obbligo di prenotazione della data di ingresso.
“Se il buongiorno si vede dal mattino, Expo sembra essere partito col piede sbagliato – afferma il Presidente Carlo Rienzi – Mancano ancora due giorni all’apertura ufficiale dell’esposizione e già il sito dell’evento è andato in tilt, creando disagi agli utenti. La procedura di validazione dei biglietti è macchinosa e le informazioni ai cittadini andrebbero semplificate e migliorate, per facilitare la vita ai visitatori” – conclude Rienzi.