Roma, 23 settembre 2014 – Più figli, più aiuti. Questo il modello, ispirato a quello francese, che propone l’Adoc per venire incontro alle esigenze delle famiglie italiane. Misure incentivanti che garantirebbero il ritorno di maggiori consumi e del risparmio.

“Le famiglie italiane vivono al limite delle loro possibilità, in particolare se hanno uno o più figli – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – nel corso di questi ultimi anni hanno dovuto drasticamente tagliare consumi, risparmi e investimenti. Siamo invece fortemente convinti che, adottando un modello simile a quello presente in Francia, ovvero più figli più aiuti, le famiglie, vera spina dorsale del Paese, possano tornare a respirare e a reinvestire. La crisi delle imprese è spesso causata dal calo dei consumi. Prevedendo incentivi alle famiglie queste potrebbero tornare a spendere, rilanciando di conseguenze il sistema industriale, commerciale e turistico. Senza aiuti e incentivi, soprattutto relativi alla defiscalizzazione, sarà difficile se non impossibile far ripartire le famiglie e il Paese”.