L’Osservatorio CartaSì ha svolto un’indagine sull’andamento dei consumi attraverso carta di credito nel periodo dei saldi invernali. I risultati, pubblicati proprio ieri dal Corriere della Sera, non sono stati incoraggianti: nel solo mese di Gennaio, infatti, si è registrato un triste -10,1% rispetto all’anno precedente, nonostante l’aumento di acquisti da parte di russi, cinesi di Hong Kong ed ucraini.

Tuttavia, oltre agli impietosi numeri che testimoniano la persistenza della crisi economica, c’è anche qualche un dato interessante da registrare per quel che concerne il mercato interno e soprattutto le abitudini degli italiani: in sostanza, si compra sempre più raramente durante la settimana e molto più frequentemente nel weekend. In particolare, il Giovedì è stato eletto “giorno nero” con il suo -28,8% medio di acquisti rispetto all’anno precedente, mentre la Domenica ha conquistato la “palma d’oro” con un poderoso +27,7%.