Il Ministero dello sviluppo economico, a seguito di esposto Codacons, sta indagando sulla vendita dei “Google Glass” in Italia. Lo rende noto lo stesso dicastero, che ha inviato formale comunicazione all’associazione dei consumatori.
Nei mesi scorsi, infatti, il Codacons aveva segnalato al Ministero come gli occhiali di nuova generazione prodotti dal colosso di Mountain View fossero apparsi presso alcuni negozi d’Italia, con tanto di prezzo di vendita al pubblico.
A seguito di tale esposto, il Ministero dello sviluppo, nell’ambito di una apposita indagine aperta sui Google Glass, ha informato il Codacons che:
“questa Direzione generale, congiuntamente con l’Ispettorato territoriale Lazio, ha esperito una verifica presso l’esercizio Media World di Roma, sito nel centro commerciale “Porta di Roma”, per accertare la presenza in loco e la vendita del prodotto medesimo”.
Non avendo reperito gli occhiali presso la catena commerciale in questione, nel frattempo ritirati dal punto vendita, il Ministero informa di aver inviato una segnalazione “a tutti gli Ispettorati territoriali affinché, nell’ambito della propria attività istituzionale, possa essere verificata l’eventuale presenza del prodotto segnalato sull’intero territorio nazionale”.
Invitiamo i consumatori a segnalare al Codacons la presenza dei Google Glass nei negozi d’Italia – afferma il Codacons – Sulla base del principio di precauzione, infatti, riteniamo si debbano attendere conferme sul piano della sicurezza e sull’assenza di effetti per la salute legati all’utilizzo degli occhiali di nuova generazione.