Nell’anno internazionale dei legumi, decretato dalla FAO, non potevamo che ricercare e selezionare un legume tipico e particolare del basso Lazio, il Fagiolo Cannellino di Atina DOP. Il Fagiolo Cannellino di Atina DOP, e’ un fagiolo particolare, si riconosce dal colore bianco opaco, dalla forma reniforme e dalla buccia sottile. piante_fagioli_2Non necessita di essere messo a bagno prima della cottura. Essendo una denominazione d’origine, questo assume le sue particolari qualità poiché coltivato nello specifico territorio comprendente i comuni di Atina (FR), Villa Latina (FR), Picinisco (FR), Casalvieri (FR), Casalattico (FR), Gallinaro (FR). L’ Az Di Palma Basilio, prepara i campi per avviare la nuova semin
a della stagione 2016. L’azienda, nata lungo le pendici del fiume Mollarino presso Villa Latina (FR), irriga i campi con la stessa acqua dal basso contenuto di fosforo e azoto, ma ricca, seppur nei limiti ammessi di Manganese, caratteristica tipica dei terreni adibiti alla coltivazione del legume. Scopri le caratteristiche del Fagiolo Cannellino di Atina DOP, le modalità di coltivazione e le ricette che vengono realizzate, scaricando l’APP‪#‎italianconsumers‬ .