Poste Italiane ha realizzato uno speciale annullo che sarà disponibile presso gli spazi filatelici di Milano, Roma, Trieste, Venezia, Napoli, Genova e Torino; per tutta la settimana aperto al pubblico il museo storico della Comunicazione
Domani 9 ottobre si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale della Posta, un appuntamento per ricordare il ruolo che il servizio postale gioca nella vita di ogni giorno di miliardi di persone e imprese, non solo come strumento per comunicare, ma anche come volano essenziale dell’economica.

In occasione dell’evento Poste Italiane ha realizzato un annullo speciale che sarà disponibile presso gli spazi Filatelia di Milano, Roma, Trieste, Venezia, Napoli, Genova e Torino. Il bollo è ispirato al logo della giornata elaborato dall’UPU usato da tutti i membri dell’Unione, nonché dall’International Bureau dell’UPU a Berna. L’annullo raffigura il logotipo dell’Unione e la consegna di una lettera tra due persone stilizzate che si vengono incontro uscendo da due francobolli. L’annullo speciale può essere richiesto recandosi direttamente in uno dei sette Spazio Filatelia di Poste Italiane o per corrispondenza. Inoltre, presso gli uffici postali saranno affissi i poster realizzati per celebrare l’evento, in diverse lingue, mentre sul sito www.poste.it è disponibile il video realizzato dall’UPU per l’occasione e il video-messaggio del nuovo direttore Generale dell’Unione, il keniota Bishar A. Hussein.

Un messaggio di commemorazione della Giornata sarà inoltre disponibile in tutti gli ATM di Poste Italiane. L’azienda ha anche promosso una campagna di sensibilizzazione interna rivolta a tutti i dipendenti attraverso la intranet e la web Tv aziendale. Nell’intera settimana dal 7 all’11 ottobre, d’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico, il Museo Storico della Comunicazione di Roma, in viale Europa angolo via Cristoforo Colombo, sarà aperto al pubblico previa prenotazione la mattina dalle ore 11 alle ore 13 e il pomeriggio dalle ore 16 fino alle ore 19.00, con ultimo accesso consentito alle ore 18.00