Amara sorpresa per i turisti in visita nella Capitale: “a causa dell’assemblea sindacale del personale di custodia il monumento resterà chiuso fino alle 12.30”. Questo è quanto recita un cartello affisso all’entrata del monumento. Una delle più famose mete dei turisti di tutto il mondo è inaccessibile fino alle 12:30 perché i lavoratori di Cgil, Cisl, Uil, Flp e Unsa del Mibac, in protesta contro il mancato pagamento del salario, i tagli e il precariato, hanno deciso di fare assemblea proprio all’interno del Colosseo.

“È una follia – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici – E’ impensabile che stamane un’attrazione come il Colosseo rimarrà chiusa. Il Codici annuncia una segnalazione all’Autorità di Garanzia per gli scioperi per denunciare la gravità di tale situazione. L’associazione inoltre si rivolge al neo eletto Sindaco di Roma Ignazio Marino chiedendo un intervento urgente per ripristinare la situazione”.