Si è concluso il concorso “Eco•Meter”, realizzato da E.ON in collaborazione con
Repubblica.it con l’obiettivo di sensibilizzare giovani e famiglie ad un uso
maggiormente eco-friendly delle proprie apparecchiature elettroniche.
Andrea Mignani di Vercelli e Mirela Cernescu di Sciacca (Agrigento) si sono
aggiudicati il primo e il secondo premio del concorso: rispettivamente una bicicletta
elettrica e una city-bike Atala.
Attraverso il programma gratuito “Eco•Meter”, facilmente scaricabile dal minisito del
concorso, i partecipanti erano in grado di rendere la navigazione sulla rete più
ecosostenibile, riducendo la luminosità dei siti bianchi e le animazioni video, e
ottenere contemporaneamente l’indicazione dei chilowatt di energia risparmiati
nell’utilizzo del browser internet. Il minisito del concorso conteneva anche una
sezione ‘educational’ finalizzata a informare gli utenti, attraverso dei suggerimenti in
pillole chiamati “Tips E.ON” su come risparmiare energia sia online che offline.
I due vincitori sono stati estratti tra tutti coloro che avevano conseguito un risparmio
pari almeno all’80%.
Complessivamente si sono registrati al concorso 685 utenti, 167 dei quali hanno
raggiunto un risparmio pari o superiore all’80%. La concentrazione più alta di
partecipazione al concorso si è registrata in Lombardia e nel Lazio. Il sito web del
concorso ha attratto 10.693 visitatori, che hanno consultato i contenuti sul risparmio
energetico offerti da E.ON. Il successo della sezione educational è confermato anche
dal dato riguardante la durata media delle visite sulla pagina web del concorso che si
attesta a 40 secondi, tempo sufficiente per la lettura di tutti i contenuti.
Questo concorso si inquadra nell’ambito delle iniziative E.ON finalizzate a diffondere
una cultura energetica sostenibile, in linea con l’impegno costante della società nel
promuovere un utilizzo razionale e senza sprechi dell’energia fornita ai consumatori,
attraverso l’offerta di soluzioni innovative ed efficienti.