Ecco come la carta di credito cede il passo al mobile payment: alternative tecnologiche all’uso della sempre più obsoleta carta da strisciare.

Già tempo fa avevamo cominciato a dire addio alla moneta fisica per affidarci alla comodità della moneta digitale, scegliendo di usare sempre più di frequente la carta di credito: un sistema veloce, così come altrettanto rapido è ormai sceglierne una adatta a noi, data anche la facilità di scegliere tra le diverse tipologie di carte di pagamento, dalle tradizionali carte a saldo alle carte prepagate, in base a quali sono le proprie esigenze.

È quindi sempre più semplice acquistare anche online, dove è previsto il sistema di pagamento PayPal: si tratta di procedure che rendono lo shopping un’esperienza veloce e dinamica, nonché sempre sicura

Ma oggi è destinato a subentrare alla comune carta di credito da strisciare un nuovo sistema di pagamento, quello attraverso il proprio telefono “intelligente”: si tratta di una nuova tecnologia, che rappresenta il futuro del pagamento in digitale. Vediamo come funziona.

Al posto della comune carta di credito si usa quindi il proprio dispositivo mobile, sfruttando la connessione wireless: usando i POS mobili (Point Of Sale), basterà avvicinare il cellulare e il QR code che vi comparirà. In questo modo il POS leggerà il codice e avvierà la transazione di pagamento.

Il tutto avviene senza alcun tipo di contatto fisico, per questo motivo, sinonimo del termine mobile payment è il termine “contactless”, che però si adatta perfettamente anche a quei casi in cui si dispone di una carta da poggiare semplicemente su un dispositivo, che senza bisogno di contatto, appunto, riuscirà a leggere le informazioni presenti sulla carta, siano essi dati anagrafici, codici di accesso, informazioni di pagamento e molto altro.

Oltre ad essere un’operazione più veloce, il mobile payment sembra presentare anche vantaggi in termini di costo per gli esercizi commerciali, dal momento che i POS mobili costerebbero meno rispetto a quelli tradizionali.

Una possibilità di guadagno anche per i player della telefonia mobile, che stanno lanciando offerte ed accordi a livello internazionale per incentivare l’uso di questo nuovo sistema di pagamento elettronico.

Dato il successo che in questi ultimi mesi si sta verificando per questa tecnologia, si prevede un grande numero di offerte e novità da tutti i brand del settore telefonia cellulare e bancario, che sicuramente cercheranno di sfruttare al meglio l’opportunità, studiando strategie e offerte adatte alle tasche di ognuno.

“Tasche” anche in senso fisico, dato che finalmente i business men di tutto il mondo (ma non solo!) potranno risparmiare spazio nei taschini delle proprie giacche e delegare l’acquisto agli smartphone, sempre più “intelligenti”!

Fonte: supermoney.it