Gli allarmanti dati diffusi oggi dalla Caritas sul rischio povertà in Italia, sono stati già superati nel Mezzogiorno, dove oggi 1 cittadino su 4 è a tutti gli effetti povero. Lo afferma il Codacons, commentando lo studio della Caritas.
Le regioni del sud Italia vivono una realtà assai diversa rispetto non solo al nord del paese, ma anche al resto d’Europa – spiega l’associazione – Basti pensare che quasi la metà dei cittadini italiani che versano in condizioni di povertà assoluta risiede nel Mezzogiorno, area dove 2,3 milioni di individui, di cui oltre 1 milione costituito da minori, sono a tutti gli effetti poveri, e una famiglia su 4 vive in condizioni di gravissimo disagio economico.
La situazione del Sud Italia, pertanto, non è molto diversa da quella della Grecia o della Spagna, e il divario con il resto d’Italia e con l’Europa – in assenza di interventi realmente efficaci – si allarga ogni giorno di più.