Giovedì 14 Marzo partiranno gli incentivi auto 2013, bonus riservati ai veicoli “verdi”. Per coloro che acquisteranno veicoli GPL, metano, ibridi o elettrici, saranno disponibili fino a 5000 euro di contributi statali, ma i fondi, che  ammontano a circa 40 milioni di euro, saranno sufficienti per immatricolare appena 25 mila automobili.

Lo start della corsa agli incentivi 2013 è fissato per il 14 Marzo alle ore 9,00: i contributi potranno essere erogati solo per veicoli nuovi GPL, metano, ibridi o elettrici. Per poterne usufruire sarà necessario rottamare un veicolo obsoleto della stessa tipologia di quello acquistato, fatta eccezione per alcuni casi, ossia quelli di veicoli con emissioni di CO2 non superiore a 95 g/km. Per questa categoria le risorse disponibili sono pari a 4,5 milioni di euro dei 40 totali. I rimanenti 35 serviranno per l’acquisto di veicoli destinati all’uso di terzi o dalle imprese.

I veicoli nuovi idonei per l’erogazione degli incentivi auto 2013 godranno di contributi pari al 20% del prezzo. Il tetto massimo per ogni tipologia è stabilito come indicato di seguito:
– 5.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 50gr/km;
– 4.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 95gr/km;
– 2.000€ per i veicoli con emissioni di CO2 non superiori a 120gr/km

Per richiedere l’accesso agli incentivi auto 2013 i venditori dovranno servirsi di un’apposita piattaforma informatica che sarà accessibile dal portale del Ministero dei Trasporti. Per accedervi, ogni venditore dovrà registrarsi in un’apposita area dove riceverà i dati necessari per loggarsi e prenotare i contributi. Entro 90 giorni dalla prenotazione, pena il mancato riconoscimento degli incentivi, i venditori dovranno indicare al Ministero, sempre attraverso la suddetta piattaforma, il numero di targa e la documentazione del veicolo nuovo; dovranno, altresì, consegnare il veicolo usato ad un demolitore provvedendo personalmente a richiederne la radiazione presso lo sportello telematico dell’automobilista.

ARTICOLI CORRELATI SU INCENTIVI AUTO 2013