A distanza di un mese dal primo Congresso Nazionale di KONSUMER ITALIA, oggi si è tenuto a Roma (presso il CNEL) il secondo Congresso Nazionale di CODICI. Tanti i punti in comune tra noi e questa Associazione amica, con cui stiamo condividendo alcune battaglie importanti (last but not least quella contro le stratosferiche bollette dell’acqua che Acea Ato 5 ha inviato in provincia di Frosinone).


Siamo lieti di sottolineare, in particolare, un passaggio del Segretario Nazionale di CODICI Ivano Giacomelli, già espresso con forza anche dal Presidente di Konsumer Fabrizio Premuti nel nostro Congresso: «Vogliamo condizionare il mercato e le scelte del consumatore». Dove per condizionare si intende indirizzare i cittadini verso le imprese sane che rispettino il codice del consumo e l’etica del consumatore, estromettendo le altre. Ciò diventa fondamentale per un’Associazione moderna: «Il consumatore è cambiato – ha detto Giacomelli – da soggetto debole, quello di oggi è più preparato, evoluto, capace di ricercare da solo le informazioni sul prodotto. Però all’interno dell’oceano del web bisogna costruire luoghi di affidabilità; dobbiamo diventare un punto di riferimento per il consumatore del futuro, aiutarlo a scegliere avendo il coraggio di dire “no, tale prodotto o tale azienda non va bene”».

Per ricreare il rapporto di fiducia con i cittadini e proporsi come fonte autorevole di indirizzo e tutela dei loro interessi, oggi CODICI ha annunciato la nascita di un nuovo soggetto: Rete Consumatori Italia. La sigla racchiude le tre associazioni CODICI, CASA DEL CONSUMATORE(presente con il suo Presidente Giovanni Ferrari) e ASSOUTENTI(presente con il Presidente Furio Truzzi): «È un modello che offre al cittadino una rappresentanza molto più ampia – ci dice il SegretarioGiacomelli – e ne rafforza la tutela, mettendo in comune sedi, sportelli e professionalità. I tre soggetti, che vantano oltre 100mila iscritti in tutta Italia, conserveranno la propria autonomia ma coopereranno alleati in attività e progetti comuni. Nel panorama associativo italiano, pensare che tre Presidenti facciano ognuno un passettino indietro è rivoluzionario!».


“Fare rete” e stabilire nuovi partenariati e sinergie comuni è un altro degli obiettivi che Konsumer ha lanciato nel proprio Congresso, dove «non dimentichiamo l’apporto significativo dato da CODICI e da Luigi Gabriele alla tavola rotonda sul consumerismo – dichiara Fabrizio Premuti –, per cui non possiamo che accogliere con favore la nascita di questo nuovo soggetto che siamo certi diventerà un referente privilegiato tanto per noi quanto per la federazione iConsumatori (di cui Konsumer fa parte assieme ad ACU, MEC e DirittiDeiConsumatori)».


In conclusione, il Presidente Premuti rivolge «a CODICI un augurio di un percorso sempre più attivo sul territorio, vicino ai cittadini;caratteristiche che in questo ultimo anno abbiamo imparato ad apprezzare e condividere, dato da una grande professionalità mista a passione. Ringraziamo CODICI per la vicinanza a KONSUMER ITALIA e per le lotte comuni che si stanno portando avanti assieme, in particolar modo quella sull’acqua, nell’esigenza che resti un diritto di tutti i cittadini e non un sistema di arricchimento di pochi potentati economici derivanti dallo smontamento dello stato sociale». Auguriamo ad Ivano Giacomelli ed alla sua squadra i migliori successi per un futuro di continuità e rinnovato impegno.


Andrea Scandura
ufficio.stampa@konsumer.it