È accaduto ad un consumatore di Pavia. Aveva da poco acquistato in un supermercato Carrefour una ciabattina. Tornato a casa si accingeva  ad affettarla, ma incontrava un ostacolo duro, precisamente una lametta. Nonostante lo spavento e i pensieri sulle possibili conseguenze che la lametta avrebbe potuto causare, riavvolge il, panino con la lametta nella busta e si reca alla sede dell’Adiconsum di Pavia, per ricevere consiglio e assistenza.

Il responsabile dell’Adiconsum di Pavia accompagna personalmente il consumatore al supermercato e insieme chiedono di parlare con il direttore, il quale li rassicura e dice loro che a breve sarebbero stati contattati dall’assicuratore del punto vendita.

La risposta è arrivata dopo ben 5 mesi e comunica che la responsabilità non è del supermercato. Pertanto, arrivederci e grazie!

A questo punto il consumatore decide di adire le vie legali non per riavere i soldi indietro del panino naturalmente, ma quanto meno per vedersi riconosciuto dal giudice il pericolo corso