Si è svolto ieri presso l’Autorità di regolazione dei trasporti la prima audizione delle Associazioni dei consumatori. L’Adoc si dichiara soddisfatta dell’incontro, il Presidente Andrea Camanzi ha evidenziato particolare attenzione alle difficoltà dei disabili, allo sviluppo della qualità del servizio e della conciliazione paritetica.
“Siamo molto soddisfatti dal primo incontro con l’Autorità dei trasporti, abbiamo riscontrato molta attenzione e sensibilità, soprattutto dal Presidente Camanzi, in particolare sulle difficoltà dei disabili legare all’utilizzo del trasporto pubblico – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – difficoltà che abbiamo sottolineato nel rapporto che abbiamo inviato all’Autorità. Nel corso dell’audizione è stato analizzato il ruolo e il coinvolgimento delle Associazioni dei consumatori maggiormente rappresentate sul territorio nazionale nello sviluppo dei contratti di servizio, in particolare per quanto concerne la qualità e la trasparenza del servizio offerto agli utenti. Infine si è puntato il faro sull’importanza strategica delle conciliazioni paritetiche nel settore, una peculiarità tutta italiana nel panorama europeo, che devono necessariamente essere ampliate e diffuse, quale strumento di tutela degli utenti”.