Le Associazioni Consumatori incontrano la nuova giunta capitolina
Codici: riprendono i lavori del Protocollo d’Intesa

Oggi, per la prima volta dall’insediamento, la nuova giunta capitolina ha incontrato le Associazioni Consumatori Nazionali, firmatarie del protocollo d’Intesa con Roma Capitale per
la qualità dei servizi.
Il protocollo prevede la partecipazione delle associazioni dei consumatori in materia di qualità, monitoraggio e certificazione dei servizi pubblici erogati dal Comune e dalle società
partecipate.
Tralasciando le più note, come Ama, Atac, Acea, sono 70 le società controllate da Roma Capitale.
Questo protocollo stabilisce che, prima della sottoscrizione di un nuovo contratto di servizi, siano le associazioni a verificare la congruità del contratto stesso in modo da garantire
una corretta fruizione dei servizi da parte dei consumatori.
Il protocollo era stato firmato con la giunta precedente e, a seguito del commissariamento della giunta di Marino, era stato momentaneamente sospeso.
Oggi riprendono i lavori a cui prenderanno parte esperti delle varie Associazioni che si occuperanno della verifica effettiva e del monitoraggio dei servizi pubblici di Roma.
All’incontro erano presenti gli assessori Muraro, Meloni e Marzano, garantendo una piena autorevolezza di Roma Capitale e esprimendo la concreta volontà di coinvolgere i
consumatori.
Codici esprime piena soddisfazione in seguito all’incontro con l’amministrazione e – dichiara Luigi Gabriele Affari Istituzionali Codici- ci impegneremo apportando il nostro contributo
tecnico al tavolo di confronto per garantire una maggiore efficacia ed efficienza nei servizi pubblici locali e tutelando i cittadini/consumatori.