MDC e Codacons lanciano sondaggio: “La differenza di genere penalizza ancora le donne?”
Siamo sicuri che nella società di oggi le pari opportunità di genere siano un traguardo davvero raggiunto? Questa la domanda rivolta ai cittadini dalle associazioni Movimento Difesa del Cittadino (MDC) e Codacons, che hanno lanciato un sondaggio per capire cosa ne pensano gli italiani, uomini e donne, della presenza femminile all’interno del nostro contesto sociale, politico ed economico e se la differenza di genere giochi ancora un ruolo penalizzante nell’avanzamento di carriera.
Il sondaggio rientra nell’ambito del progetto “Dalle pari opportunità alla partecipazione protagonista”, promosso da MDC e Codacons e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il preciso obiettivo di rafforzare la partecipazione delle donne nel nostro Paese e in tutti i momenti decisionali.
“Agevolazioni e incentivi esistono, eppure quante donne ne sono a conoscenza e quanto la nostra società li applica?” – dichiarano le associazioni – “Scopo dell’indagine è far emergere un punto di vista sociale, tanto maschile quanto femminile, sul valore delle normative vigenti, sul ruolo giocato dagli stereotipi ad esempio nella ricerca e nel mantenimento di un impiego e su eventuali proposte d’azione. Invitiamo tutti a fornire il proprio contributo, garantire pari opportunità di accesso significa garantire la democrazia”.
Per partecipare al questionario basta accedere all’indirizzo http://sondaggi.algores.it/index.php/survey/index/sid/213814/newtest/Y/lang/it. Ricordiamo che è attiva la web app Opportunità Donna e la banca dati legislativa Opportunitadonna.org per consultare tutte le leggi, nazionali e regionali, per l’accesso alle professioni e la tutela del lavoro.
Sul sito www.difesadelcittadino.it e www.codacons.it sono inoltre presenti gli orari e i riferimenti degli sportelli “Donna protagonista” presenti su tutto il territorio per richiedere consulenza e assistenza.