Fonte: Supermoney.eu

Con il leasing tedesco le auto noleggiate sono invisibili al fisco italiano. Danni all’erario per centinaia di migliaia di euro a causa di multe non pagate.

Cercate agenzie convenienti per il noleggio di un’auto? Sul web sono presenti moltissime offerte vantaggiose che permettono l’affitto di una vettura con il leasing tedesco, ma proprio dalla Germania, questa volta, arriva un esempio non di efficienza, bensì di truffa all’italiana. Infatti con il noleggio di un’auto attraverso la modalità del leasing tedesco è possibile evitare il pagamento del bollo auto, fare dei preventivi per l’assicurazione molto meno costosi, e dribblare le multe, con ingenti danni alle casse dello Stato.

Sono soprattutto le imprese e le aziende, in Italia, a sfruttare questa tipologia di noleggio auto attraverso il leasing tedesco. È vero, le offerte che troviamo sulla rete promettono un sicuro risparmio, ma si tratta di un risparmio fraudolento ai danni del fisco: in poche parole si tratta di evasione fiscale. Come anticipato, infatti, il noleggio con leasing tedesco permette di ridurre la spesa per l’assicurazione della macchina, il bollo e le eventuali multe in cui si incorre con l’auto presa a nolo.

L’Associazione Italiana Leasing (Assilea) da anni si sta impegnando per mettere un freno a questo fenomeno fraudolento sempre più diffuso che, solo a Milano, ha creato un danno di oltre 700 mila euro per multe non pagate
. Il motivo di questo meccanismo truffa è semplice: attraverso il contratto di leasing tedesco è difficile risalire al reale proprietario del veicolo (ovvero l’agenzia di leasing) e far pervenire le varie cartelle esattoriali e multe, così come è ovviamente impossibile inserire queste auto, spesso di grossa cilindrata, nel calcolo del reddito di chi le guida ogni giorno.

“Questa forma di messa a disposizione dell’auto mira ad aggirare le norme regolamentari e fiscali nazionali – ha dichiarato Maurizio Lazzaroni, presidente dell’Assilea – In particolare il ‘falso leasing tedesco’ è un prodotto proposto in Italia da alcuni soggetti commerciali con la formula del noleggio con targa tedesca (ma anche ceca) con fideiussione bancaria, che viene impropriamente pubblicizzato come contratto di leasing”.

In pratica, quindi, non solo c’è il danno erariale nei confronti dello Stato italiano, ma c’è anche un inganno nei confronti del consumatore poiché non vengono offerti regolari contratti di leasing. Il consiglio per evitare di incappare in leasing truffa come quello descritto è quindi quello di diffidare di prezzi di noleggio auto particolarmente vantaggiosi e in caso di dubbi rivolgersi direttamente ad Assilea anche attraverso il sito internet, sul quale sono presenti importanti informazioni per orientarsi sul mercato del leasing.