Quello presentato dall’Istat sulla situazione del Paese – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum – è un Rapporto che non ci sorprende e che conferma i dati già in nostro possesso. Come quelli devastanti sull’impoverimento e sul sovraindebitamento delle famiglie di cui conosciamo l’entità perché da 17 anni gestiamo, su incarico del Ministero dell’Economia, il Fondo di prevenzione usura. Impoverimento e sovraindebitamento delle famiglie che trovano nella perdita del lavoro la principale causa, affiancata da alcuni anni anche dalla separazione, condizioni che, come rilevato anche dal Rapporto Istat, stanno determinando come conseguenza l’accorpamento di più nuclei familiari e il rientro dei figli adulti nella casa genitoriale.

Le difficoltà sopportate dalle famiglie dall’inizio della crisi trovano riscontro dal numero delle pratiche affidate alle società di recupero crediti, riguardanti l’86% del totale (dati Unirec). Di queste ben il 49% riguardano il macro-settore Utility/TLC, segno tangibile delle sofferenze sopportate dalle famiglie, impossibilitate ad onorare persino il pagamento delle utenze domestiche.

Adiconsum propone la creazione di Fondi mutualistici di intervento per i milioni di poveri da realizzare con soldi non pubblici – conclude Giordano – Inoltre chiediamo al Governo di agire in fretta per recuperare le risorse da immettere nel sistema Paese e far così ripartire l’economia eliminando gli innumerevoli ed enormi sprechi operati finora dalla Pubblica Amministrazione e di varare al più presto misure che creino le condizioni per la ripresa dell’occupazione e quindi del reddito disponibile e della conseguente ripresa dei consumi.

Riportiano un breve Vademecum per l’accesso al Fondo di prevenzione usura per le famiglie gestito da Adiconsum:
· Andate sul sito adiconsum.it alla pagina relativa al Fondo e scaricate il Modulo. IMPORTANTE: SCARICATE IL MODULO SOLO DAL SITO ADICONSUM
· telefonate allo 06 44170238, Lunedì e Venerdì dalle 10 alle 13, Mercoledì dalle 15 alle 17
· inviate una mail a: prevenzioneusura@adiconsum.it
· inviate un fax allo 06 44170230
· scrivete una lettera a: Adiconsum, Viale degli Ammiragli 91, 00136 Roma