Smokie’s e la sospensione della maxi tassa sulle e-cig: “Plaudiamo alla possibilità di continuare a lavorare, e auspichiamo una maggior apertura anche da parte del nuovo Governo italiano”

Nell’accogliere l’ultima sentenza del Tar del Lazio, che congela la maxi tassa del 58,5% e il regime autorizzativo dei Monopoli di Stato, Stefano Pozzi, A.D. di New Smoke Network srl – azienda italiana con oltre 300 negozi sul territorio nazionale per la vendita di sigarette elettroniche, liquidi e accessori – commenta:

“Plaudiamo alla lucidità e al buon senso dei giudici del Tribunale amministrativo nel decidere di bloccare un’imposizione di legge che è appunto ‘irragionevole’, anche perché autodistruttiva nei confronti degli interessi dello Stato stesso, oltre che assassina verso un comparto che ha dimostrato grandi potenzialità di traino per l’economia e che ha offerto un’alternativa molto meno dannosa per la salute rispetto alla sigaretta tradizionale. Ringraziamo della possibilità fornitaci di continuare a lavorare onestamente in attesa che si esprima la Corte Costituzionale, e nel frattempo auspichiamo una maggior apertura e disponibilità al dialogo anche da parte del nuovo Governo italiano