Bene fa il Ministro Saccomanni ad indicare la tracciabilità dei pagamenti come elemento fondamentale per combattere l’evasione e la black economy. Per incrementare l’utilizzo della moneta elettronica bisogna incentivare i consumatori ad usare questo canale di pagamento. Come dimostrato anche dall’ultimo studio I.COM – secondo cui a fronte di 10 mln di carte in più e 15 euro di prelievo medio in meno, si registra un calo dell’evasione fiscale di 15 miliardi l’anno – l’uso della moneta elettronica comporta una crescita esponenziale del PIL e una altrettanta contrazione dell’economia sommersa. Il Governo metta mano alla delega fiscale rigettando le proposte europee che aiutano solo i commercianti con la riduzione delle commissioni interbancarie e decida invece di incentivare i consumatori finali introducendo detrazioni fiscali per coloro che privilegiano metodi di pagamento tracciabili” ha commentato Antonio Longo, Presidente dell’associazione Movimento Difesa del Cittadino (MDC).