“Riteniamo che al pari delle altre lingue, – dichiara MDC – anche la LIS debba essere ufficialmente riconosciuta in Italia, come già avvenuto per altri Paesi, permettendo così una vera inclusione sociale e tutelando i diritti dei cittadini sordi. Ogni cittadino deve essere libero di accedere autonomamente a tutti i servizi principali, dall’istruzione all’informazione. La nostra associazione invita tutti a firmare la petizione in modo che la proposta, già accolta positivamente dalle istituzioni, abbia concretamente un seguito”.

Per firmare basta collegarsi al seguente link