Il Codici, insieme ad altre associazioni di consumatori, ha attivato una class action nei confronti della Banca Monte dei Paschi di Siena a tutela dei risparmiatori. Gli amministratori della banca devono rispondere dei danni causati agli investitori, per questo motivo un pool di associazioni, tra cui Codici, Lega Consumatori, ACU, Casa del Consumatore e la Fondazione consumo sostenibile, ha deciso di attivare una class action nei confronti della banca senese per l’operato illegittimo degli amministratori che hanno causato una perdita di valore a obbligazioni e azioni.

Possono aderire all’azione di classe i seguenti soggetti:

  • gli azionisti della Monte dei Paschi che hanno subito danni a causa delle perdite del titolo azionario, in conseguenza delle azioni e/o omissioni illecite dei vertici del Gruppo bancario dall’acquisto di Banca Antonveneta e la conseguente ristrutturazione del credito.
  • Gli investitori a cui siano stati venduti i titoli derivati conseguenti alle medesime operazioni.

Partecipare all’azione collettiva è semplice: basta allegare al modello di adesione all’azione di classe un documento di identità e la sottoscrizione dei titoli in questione (sia azioni che titoli derivati). È inoltre necessario indicare sulla busta “Class Action MPS”.

L’associazione “invita tutti i cittadini, sia gli azionisti che i risparmiatori, ad aderire alla class action per il risarcimento dei danni. I cittadini devono essere tutelati e non possono pagare ingiustamente per gli eventuali illeciti commessi da soggetti terzi”.

Per scaricare il modello cliccare qui.

Il modulo compilato deve essere inviato a: ASSOCIAZIONE CODICI Sportello legale; Viale A. Einstein, 34 – 00146 ROMA. Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica segreteria.sportello@codici.org o contattare lo sportello ai seguenti numeri: tel. 06.5571996, fax: 06.55308791.