Pietro Giordano, Adiconsum:L’e-commerce è una grande opportunità di risparmio,

tanto più in questo Natale che sarà ancora austero per molte famiglie, ma servono regole chiare e trasparenti perché quest’opportunità non si trasformi in un altro aggravio di spese. Adiconsum sigla protocollo con AICEL su certificato SonoSicuro

Sarà un altro Natale all’insegna dell’austerità quello che accompagnerà molte famiglie italiane, senza più reddito a causa dell’elevata pressione fiscale, della perdita del posto di lavoro, della cassa integrazione e della mobilità.

L’e-commerce è uno dei pochi settori che non ha risentito della crisi e che permette alla famiglia risparmi significativi e ci si attende che anche questo Natale molte famiglie sceglieranno questo canale distributivo per acquistare i regali di Natale.

I dati però parlano chiaro – dichiara Pietro Giordano, Presidente nazionale di Adiconsum  – Nonostante l’e-commerce sia in crescita, nel nostro Paese gli acquisti online sono inferiori a quelli dei consumatori europei, complici la scarsa digitalizzazione e la scarsa dimestichezza con i pagamenti elettronici, nonché  le frodi perpetrate a danno di ignari consumatori da imprese scorrette, che alimentano un clima di diffidenza nei confronti di tale strumento.

Adiconsum è convinta che solo un rapporto di confronto e non di scontro con le aziende sane possa portare risultati – prosegue Giordano – Per questo Adiconsum ha sottoscritto un protocollo con AICEL, l’associazione italiana del commercio elettronico per il riconoscimento del certificato SonoSicuro. Tale “marchio” indicherà al consumatore che quel sito dal quale vuole acquistare un prodotto rispetta le norme e segue le buone pratiche a tutela del consumatore.