Si aggrava l’emergenza relativa alla “nuova Sars”, con un preoccupante aumento dei contagi anche in Europa e dei decessi legati alla malattia.

“Finora l’Italia non è stata coinvolta dal problema, ma è necessario ricorrere a misure urgenti per evitare che la Sars arrivi anche nel nostro paese – spiega il presidente Carlo Rienzi – In passato abbiamo avuto prova di come una eccessiva tranquillità e sottovalutazione di un allarme sanitario da parte delle autorità, abbia prodotto effetti disastrosi.

Per questo chiediamo oggi al Ministero della Salute di attivarsi, assicurando massima vigilanza e disponendo misure atte a garantire la salute dei cittadini italiani. In particolare – prosegue Rienzi – occorre intervenire sul fronte dei viaggi internazionali, specie quelli in Medio Oriente, laddove cioè si è diffuso il virus determinando il più alto numero di contagi e morti, adottando provvedimenti preventivi in grado di bloccare l’ingresso del virus in Italia”.